Polonia, Ungheria e il Tesoro dei Rifugiati

Polonia e Ungheria sono contro a qualsiasi forma di solidarietà europea per i rifugiati che scavalcano il muro della fortezza continentale anche se hanno un disperato bisogno di manovali, carpentieri, braccianti, infermieri, commessi e dottori. Hanno un tesoro di fronte a loro, ma forse sono troppo ciechi per poterlo ammirare.