Abominevole Uomo del Gas (e della TAP) non ammette Penali

Il TAP è un progetto strategico europeo che è racchiuso nella figura mitologica dell’Abominevole Uomo del Gas. Agli inizi degli anni Duemila, con l’intensificarsi delle crisi tra i satelliti ex sovietici vennero decisi numerosi progetti per aggirare il rischio Ucraina e per diversificare l’approvvigionamento russo ricercando nei paesi del Caucaso e nel Kazakistan una possibile strada.

Eritrea. Lo Stato Prigione

L’Eritrea è uno Stato che riduce in schiavitù il proprio popolo. Un paese indipendente dal 1993 che fin dalla sua nascita ha praticamente vissuto una paranoia sui propri confini. I giovani sopra i 14 anni sono chiamati al servizio di leva o ai servizi di pubblica utilità che l’ex presidente Isaias Afwerki aveva inizialmente previsto per 18 mesi nel tentativo di creare una parvenza di identità nazionale.

Nel 2002 il governo ha reso questo termine indefinito. Avete capito bene. Un cittadino eritreo o una cittadina eritrea potrebbero iniziare il servizio militare o il “servizio civile” a 14 anni e non finirlo mai. In poche parole, diventano degli schiavi dello Stato.

Il Disastro della Lira Turca e il Prossimo Bersaglio Italia

Per salvare capre e cavoli, lo “sperperatore seriale” presidente turco Erdogan le prova tutte annunciando quanto di più i regimi totalitari del Novecento hanno proposto per tenere i cittadini attaccati alla propria patria assediata, in modo presunto, dai nemici stranieri. Niente di più impietosamente falso con il risultato che anche questo contributo alle grandi imprese del Sultano cadrà nel pozzo senza fondo chiamato nuova Turchia.

Referendumania. Plebisciti in Europa

Gran Bretagna, Italia, Olanda e Ungheria, la democrazia diretta in Europa si diffonde. Sembra però essere buona per “materie” che non contano, come l’Eurovision song contest e difficilmente utile a guidare un paese, figuriamoci un continente. Conseguenze funeste di un “vizio” democratico non ancora pienamente conosciuto.