Strage di Orlando. Jihadisti Americani, Armi, Omofobia e altri Mostri per i Candidati Presidenti

La strage di Orlando è opera dei mostri con cui i due candidati presidenti producono consenso. Un concorso di colpa che rende la vicenda un’arma impropria della campagna elettorale.