La Fabbrica degli Indesiderabili

I disastri umanitari non sono disastrosi per tutti. Studi di consulenza, gestori di carte di credito, multinazionali dell’arredamento: non appena apre un nuovo campo, le imprese si precipitano ad approfittare di “un’industria dell’aiuto”, il cui giro d’affari è ormai superiore ai 25 miliardi di dollari all’anno.

Chimici contro Criminali in Uruguay

La geopolitica passa attraverso politiche di avanguardia anche in campo non propriamente strategici come le droghe. L’Uruguay nel 2013 ha liberalizzato la vendita di cannabis per uso ricreativo. In questo mese di maggio ha stilato le regole del commercio: un cittadino può coltivare fino a 6 piante; un club, formato da almeno 35 membri può […]