L’Utopia di una UE Imbattibile

I giochi olimpici di Rio de Janeiro sono stati uno spettacolo planetario che ha reso onore agli sport nazionali mostrando le medaglie vinte dai singoli paesi dell’Unione Europea ( UE ) nelle varie discipline.

Ma cosa è uno Stato?
Definizione troppo complessa per un post ma possiamo citare solo gli elementi cardine che permettono grossolanamente di identificare uno Stato: Popolo, Potere e Sovranità a cui va associato un riconoscimento dei governi così da dotare di personalità internazionale il soggetto.

In poche parole, uno Stato è un ente non determinato, un pò come l’Unione Europea. Allora perchè non decidere di racchiudere tutte le medaglie in un popolo, quello europeo, dotato di un territorio coincidente con lo spazio dell’odiato Schengen e la sovranità effettiva sullo stesso.

La personalità internazionale di questa entità è ben nota e non ha bisogno di presentazioni. Nel 2012 ha anche vinto un nobel per la Pace perchè “per oltre sei decenni ha contribuito all’avanzamento della pace e della riconciliazione della democrazia e dei diritti umani in Europa”.

Per ogni atleta sarebbe un lusso ed un onore appartenere a questa fortissima nazionale. Sarebbe imbattibile e capace di fagocitare Stati Uniti e Cina in un sol boccone.

Un’utopia irrealizzabile quanto imbattibile. Ma forse è meglio così anche perchè gli USA s’inventerebbero qualsiasi cosa pur di ritornare primi. Accontentiamoci per ora di questa comica vignetta…
olimpiadi-Rio-UE-geopolitiqui

(Visited 26 times, 1 visits today)

Autore dell'articolo: Gianlu Pox