Chimici contro Criminali in Uruguay

La geopolitica passa attraverso politiche di avanguardia anche in campo non propriamente strategici come le droghe. L’Uruguay nel 2013 ha liberalizzato la vendita di cannabis per uso ricreativo. In questo mese di maggio ha stilato le regole del commercio: un cittadino può coltivare fino a 6 piante; un club, formato da almeno 35 membri può […]

Maduro, Erdogan e la gara al dittatore che la fa più lontano.

In merito al golpe (o presunto tale) fallito in Turchia, Nicolas Maduro ha recentemente dichiarato ad una diretta televisiva della televisione pubblica boliviana, che la reazione avuta dal presidente turco Erdogan è stata fin troppo morbida. Il presidente del Venezuela, infatti, ha specificato che se il partito di opposizione del suo paese tentasse qualcosa di […]

Capitalismo contro Capitalisti in America Latina

Una dura lotta è in corso in America Latina tra Capitalismo e Capitalisti. I presunti difensori del libero mercato sono attratti da monopoli e cartelli che depredano i consumatori e lo spirito stesso della teoria economia che professano. Una storia già vissuta? Forse questa volta il finale sarà diverso.

Colombia e FARC verso la Promessa di Pace. La Parabola Storica di un Conflitto

L’epilogo del lungo sanguinoso e complicato conflitto armato che in Colombia dal 1958 al 2015 ha prodotto 220 mila vittime dovute agli scontri tra guerriglieri, paramilitari e forze di sicurezza statali. L’80% delle morti sono state civili e oltre alle perdite umane, la violenza ha costretto alla fuga dalle proprie case circa 6 milioni di persone.

Il Brasile e il Grande Tradimento

Il Congresso del Brasile delibera l’impechment nei confronti della presidente Dilma Rousseff. Il voto arriva in un momento disperato per la nazione sudamericana. In 13 anni di governo del Partito dei lavoratori capitanato prima da Lula e poi dall’attuale presidente, il paese ha goduto di un decennio di prosperità e di illuminate politiche sociali che hanno elevato milioni di persone povere ad essere dei “consumatori”, ma il futuro non è il passato.